GRAFOLOGIA

  • Consulenza di coppia e familiare
  • Ritratti di personalità e scoperta del potenziale
  • Orientamento professionale e consulenza aziendale.

La Grafologia è uno strumento utile per:

Difficoltà di coppia o familiari;
Giovani con dubbi riguardo la carriera scolastica e formativa;
Persone alla ricerca di un orientamento professionale;
Aziende o istituzioni che necessitano di selezione e formazione del personale;
Chiunque voglia superare punti deboli e difficoltà  e scoprire le proprie potenzialità.

La Grafologia è la scienza sperimentale che rileva le tendenze dello scrittore sortite da natura innate.

Girolamo Moretti

Cos’è la Grafologia e come può aiutarti

GrafologiaLa scrittura ha mille volti, mille anime, e ce ne si può servire in altrettanti modi diversi, che vanno dal semplice intrattenimento grafico al nobile intento di far diventare la scrittura la propria forma di esplorazione interiore: una forma di autoterapia.

Le diverse forme di scrittura con i loto molteplici obiettivi rientrano nel concetto di Grafoterapia, intesa come metodo di esplorazione interiore mediante l’utilizzo del mezzo grafico.

Qui mi soffermo sulla Grafologia, ovvero lo studio della personalità  attraverso la scrittura.

Quando  scrivi dipingi e tratteggi te stesso.

Dato che qualunque linguaggio esterno si collega con l’interno, come l’acqua con la sua fonte, ogni volta che scrivi stai anche comunicando chi e ciò che sei, tanto nella forma che nel contenuto.

Infatti, in accordo con l’antico insegnamento alchemico che fa capo alla legge di corrispondenza, che ritiene aderire e coincidere analogicamente dentro e fuori, alto e basso, è possibile ricondurre direttamente la scrittura all’interiorità di chi l’ha vergata.

Nel qui e ora in cui si svolge la vita,  la scrittura ti aiuta a scoprire, a esprimere e a riappropriarti di te stesso per vivere pienamente la tua vita.

Se adesso decidi di cambiare, di volere per te una vita migliore, il primo passo consiste nel conoscerti meglio.

Il regalo migliore che puoi farti a questo punto del tuo percorso è concederti un’analisi grafologica di personalità, che ti aiuterà, nero su bianco, a comprendere quali sono i tuoi punti di forza, quelli su cui poter fare sempre leva per superare le fragilità personali e le avversità che ogni giorno incontri sul tuo cammino.

 

IL METODO GRAFOLOGICO

grafologia 1La penna sta alla carta come la grafia alla personalità.

La carta è lo spazio simbolico di vita in cui chi scrive si muove con le proprie pulsioni e aspettative, portandosi dietro tutto il proprio bagaglio.

L’incontro-scontro con la pagina, costituita da linee, caratteri, lettere, parole e righe che si susseguono più o meno ritmicamente, in modo unico e inimitabile, evocano un’infinità di simbolismi inconsci che si traducono nell’individualità grafica.

Il grafologo esperto, seguendo il metodo scientifico di riferimento, quello morettiano nella fattispecie, ovvero del padre della Grafologia italiana Girolamo Moretti, rileva sapientemente ogni elemento caratterizzandolo e traducendolo in base al particolare contesto che ha di fronte.

Il grafologo attribuisce sapientemente ad ogni segno grafico le opportune indicazioni. Dalle combinazioni semplici e complesse dei segni grafologici che si vengono a creare nel particolare contesto di riferimento è possibile pervenire a delle sintesi psicologiche che divengono degli specifici quadri caratteriali e comportamentali; infine è anche possibile cogliere e delineare una sintesi unitaria che caratterizza lo scrivente e che diventa la passione predominante che lo motiva verso le azioni da intraprendere, volte più o meno coscientemente verso la propria autodeterminazione e crescita personale.

La scrittura diventa in questo caso uno strumento diagnostico descrittivo della personalità.

Ri-conoscersi aiuta a comprendere chi siamo, da dove veniamo e dove stiamo andando.

Una presa di coscienza necessaria per procedere consapevolmente, scegliendo di modificare la rotta della vita se e quando necessario.

Accogliere e accettare ciò che siamo, amandoci, diminuisce gli attriti lungo il cammino. A questo punto diventare fino in fondo ciò cui siamo destinati è una naturale conseguenza.

Qualunque linguaggio esterno si collega con l’interno; meglio, qualunque linguaggio scaturisce dall’interno, come l’acqua dalla fonte.

Girolamo Moretti

    La grafia distesa dal braccio e dalla mano è atta a rappresentare le funzioni psico-motorie e psico-intelletuali del cervello.

    Girolamo Moretti

    Se vuoi conoscere interamente il tuo potenziale

    SCRIVIMI!